stuppner unterweger architektur

hotel "vinea" tirolo - 1° premio

L'area edificabile si trova sul soleggiato altopiano del Segenbühel. Le terrazze dei vigneti esistenti con i loro muretti a secco e i pergolati danno forma e concetto a questo progetto. I vari spazi sono allineati in base al loro utilizzo, il panorama e la privacy verso sud ed est. Le terrazze degli appartamenti sono disposte come i vigneti sulle pendici circostanti rivolti al sole.

Zona d'espansione Lagundo "Strada Vecchia"

Il presente progetto è stato elaborato nell'ambito del concorso per la nuova zona d'espansione "Strada Vecchia" a Lagundo. Il progetto prevede una modifica alla proposta planivolumetrica del comune per consentire un migliore orientamento degli appartamenti e per ridurre i corridoi interni. Il complesso residenziale è stato progettato come casa clima A e si compone di 11 unità con ampie terrazze rivolte a sud.

 

 

stuppner unterweger architektur

Parkhotel Lagundo

Oggetto del concorso era la progettazione di un apartment-hotel alla periferia di Lagundo, un luogo speciale con vista mozzafiato sui monti del Gruppo Tessa. Particolare attenzione è stata rivolta all'integrazione dell'edificio esistente. Il ruolo più importante invece è stato attribuito al grande parco centrale, attorno al quale sono stati raggruppati gli edifici. Una superficie d'acqua è l'epitome di relax e benessere.

 

 

Villa Andrea Meran

Villa "Andrea" Merano - 1° premio

Il progetto prevede una struttura chiara e ad alta efficienza energetica. L'edificio a cinque piani è concepito come una casa clima a e dispone di un totale di 13 unità abitative di varie dimensioni. Tutti gli appartamenti sono orientati verso sud-ovest e hanno ampie finestrate e terrazze per sfruttare quanto più possibile il riscaldamento solare.

Villa Magdalena

Villa "Maddalena" Merano - 1° premio

Il volume sarà costruito lungo il confine di proprietà orientale secondo le distanze stabilite nel piano d’attuazione, in modo che ci siano delle vaste aree verdi ad ovest, che garantiscono una vista libera e una buona esposizione solare di tutte le unità abitative. Tutte le unità del progetto sono rivolte a sud o ovest. Lì si trovano anche le zone giorno delle varie unità abitative e le ampie terrazze adiacenti.

Wettbewerb Grundschule Reischach

Scuola elementare Riscone - Riconoscimento

Il posizionamento della nuova scuola elementare nella parte nordest dell’area di concorso è stata presa deliberatamente al fine di non interrompere l’attività scolastica durante i lavori di costruzione. D'altra parte le aree pubbliche, come la biblioteca parrocchiale, l’ospizio diurno per anziani e la palestra possono essere collegati alla casa culturale esistente e formano così un centro importante per il Comune di Riscone.

Wettbewerb Meran Passer Stuppner Unterweger Architektur

Complesso residenziale "Passer" - 1° premio

Oltre agli aspetti urbani e tenendo conto della tutela degli insiemi, l'obiettivo principale di questo progetto è stata la disposizione, l'orientamento e la suddivisione ottimale degli appartamenti. Con la costruzione di tre edifici un elevato numero di appartamenti dispone di una doppia esposizione solare e di una terrazza coperta antistante la zona giorno. A causa della forma compatta degli edifici anche i vani scala possono essere molto piccoli.

Wettbewerb Erweiterungszone Zollstraße Lana

Zona di espansione Lana "Via Dogana" - 1° premio

Oggetto del concorso era la progettazione della nuova zona di espansione "Via Dogana" a Lana. Il progetto si riferisce alla proposta di edificazione del comune di Lana e sposta due delle sette strutture edilizie a sud, per garantire un soleggiamento ottimale. Il complesso è stato progettato come CasaClima A nature ed è composto da 20 unità abitative con ampie terrazze e logge orientate a sud.

Apfelhotel S. Leonardo

Oggetto di questo concorso era l'ampliamento di un hotel e ristorante a San Leonardo in Val Passiria. Innanzitutto abbiamo analizzato accuratamente l'azienda ristorativa esistente, per acquisire conoscenze specifiche riguardanti l'aspetto strutturale e funzionale, e per concepire la filosofia di lavoro della famiglia di albergatori. Il progetto doveva conservare il cortile centrale esistente e l'atmosfera identificativa del posto.

Bauhof St. Leonhard

Cantiere comunale S. Leonardo

Il presente progetto è stato elaborato insieme all'Arch. Christian Schmider in base ai requisiti desiderati. Il cantiere comunale e il centro di riciclaggio sono stati collocati nel miglior modo nella zona edificabile disponibile. Gli elementi essenziali sono un sistema semplice e chiaro delle strutture edilizie, accessi funzionali e ottime soluzioni per il regolare svolgimento delle attività nelle due aree indipendentemente utilizzabili.

Nordwestumfahrung Meran

Circonvallazione nordovest Merano

Nell'ambito di un concorso a inviti insieme all'artista Ulrich Egger è stato sviluppato un progetto per l'allestimento artistico della circonvallazione nordovest di Merano. Sopra e sotto la terra vengono installate delle sculture di luce che variano nell'intensità, nei colori e nelle dimensioni per interrompere la monontonia del tunnel. Allo stesso tempo possono essere intesi anche come un segnavia e creano una connessione tra interno ed esterno, sopra e sotto.

Feuerwehr Algund

Vigili del fuoco Lagundo - 2° Premio

Oggetto del concorso era la realizzazione della nuova stazione dei vigili del fuoco volontari di Lagundo. Gli elementi base del progetto sono un sistema semplice e lineare delle strutture edilizie, accessi funzionali e soluzioni ottimali per il regolare svolgimento delle attività dei vigili del fuoco e della protezione civile. Il garage si affaccia verso la strada, dietro si trova la parte del fabbricato a due piani dove sono alloggiati tutte le altre funzioni.

Wohnanlage Lara

Complesso residenziale "Lara" Lana - 1° Premio

Il progetto prevede una struttura compatta e ad alta efficienza energetica. Il complesso residenziale è suddiviso in due sezioni, che vengono costruiti secondo lo standard casa clima A e sono composti da 7 unità abitative. Gli appartamenti si affacciano a sud e dispongono di grandi vetrate, che permettono al sole di penetrare l'edificio durante l'inverno. In estate i balconi del piano superiore e la tettoia fanno ombra.

Wohnhaus Naturns

Casa d'abitazione Naturno - 1° Premio

Risanamento e ampliamento di una casa unifamiliare a Naturno: La struttura esistente è stata conservata in gran parte. La disposizione dei piani con il livello del piano terra rialzato conferisce all'edificio il suo carattere unico. Un loggiato sulla facciata sud è concepito come una componente a sbalzo. Il tetto a doppia falda esistente è stato sostituito da un tetto piano parzialmente ricoperto da vegetazione.

Brixen Stadtbibliothek

Nuova biblioteca civica Bressanone

La nuova biblioteca civica di Bressanone non deve essere solo un deposito o un archivio di libri, ma soprattutto anche uno spazio per la discussione e l'elaborazione di contenuti intellettuali. La comunicazione, sia con i media esistenti, nonché con altri utenti della biblioteca è l'elemento centrale.

 

 

Wohnanlage Agatha

Complesso residenziale "S. Agata" Lana - 1° Premio

Il progetto si riferisce alla proposta di edificazione del comune di Lana e cerca quindi di uniformarsi agli edifici progettati o già costruiti in questa zona. Il complesso è costituito da due edifici con un totale di 10 alloggi, che sono orientati a sud con ampie terrazze. Tra i due edifici è previsto un parcheggio coperto per le biciclette e i bidoni delle immondizie.

 

 

Wohnbauinstitut Meran

IPES Merano, Via Bersaglio - 1° Premio

Nuova costruzione per l'Istituto per l'Ediliza Sociale a Merano, Via Bersaglio con 9 unità di 2-3-4 o 5 camere. Il progetto prevede un edificio di 4 piani, che corre da nord a sud. Gli appartamenti sono rivolti verso sud e est, in modo che tutte le unità abitative siano esposti alla luce diretta del sole.

Gasthaus Seehof Vigiljoch

Albergo Seehof Monte San Vigilio - 2° Premio

Ristorante e alloggio sono collocati in due strutture edilizie distinte, formando una terrazza aperta verso sud. "L'area pubblica" (il ristorante) è caratterizzata da una facciata in pietra, che da una sensazione di sicurezza in mezzo al terreno alpino. "L'area privata" (alloggio) invece prende esempio dal rifugio alpino: un luogo di conforto, di pace e semplicità.

 

 

Weinkellerei Meran Burggräfler

Cantina Merano Burggräfler - Rimborso

La fusione della cantina di Merano con quella Burggräfler richiede sia un ampliamento degli impianti di produzione, che una riprogettazione dell'area di vendita e di presentazione.

Grundschule Afers

Scuola elementare Eores - 3° Premio

Tra i due edifici che ospitano l'asilo, la scuola elementare e la palestra, si estende l'area di accesso comune con varie sale polifunzionali. Quindi non si tratta solo di un luogo per l'educazione dei bambini, ma è anche un luogo per le attività delle varie associazioni del paese, per spettacoli teatrali, per i concerti della banda musicale, per balli e molto di più.

Würth Museum Neumarkt

Museo Würth Egna - 3° Premio

Less is more - la deliberata riduzione degli interventi consente o richiede una concentrazione delle funzioni. Tramite la forma e il linguaggio architettonico consapevolmente scelti, i nuovi elementi possono entrare in un dialogo paritario con la struttura storica.

Hotelfachschule Meran

Scuola professionale provinciale alberghiera Merano - 3° Premio

Ampliamento della scuola professionale provinciale alberghiera Savoy a Merano, 3° premio - una grande vetrina permette ai passanti di farsi un'idea della vita scolastica, creando così un rapporto diretto tra gli studenti e il pubblico.

Grundschule Regensburg

Scuola elementare Regensburg

Costruzione di una scuola elementare a Regensburg - viene creato un ampio spazio coperto come transizione tra interno ed esterno, le cui colonne si dissolvono in forme libere organiche.

 

 

Kindergarten Tscherms

Asilo Cermes - 3° Premio

Costruzione di una scuola materna con palestra a Cermes, 3° premio - collocazione di scuola materna, asilo nido e palestra in un unica costruzione, dove ogni settore funziona autonomamente, ma le sinergie sono possibili.